Logo Confcommercio

Dove siamo->Conegliano->EMERGENZA COMMERCIO A CONEGLIANO

EMERGENZA COMMERCIO A CONEGLIANO

Pubblicato il: 25 Gennaio 2021

EMERGENZA COMMERCIO A CONEGLIANO

La città di Conegliano chiude un 2020 in negativo, con un consistente calo di fatturato in meno rispetto all’anno precedente.

La situazione del commercio si prospetta tutt’altro che rosea, con molte vetrine già chiuse ed altre con la prospettiva di imminente chiusura.

Marzia Breda, vice-presidente Ascom-Conegliano, chiede aiuto alle Istituzioni per far risorgere il centro cittadino. Alla sua richiesta, fa eco l’accorato appello del presidente Maurizio Gibin, che lancia un monito e un campanello d’allarme in vista delle prossime elezioni: “è una situazione drammatica per i settori delle calzature, dell’abbigliamento e della ristorazione,  non ci si dimenticherà di chi è stato vicino in determinate situazioni, è urgente intervenire con provvedimenti concreti. Le nostre imprese non possono aspettare”.

 

Nei link sottostanti, le interviste a Marzia Breda e Maurizio Gibin (rispettivamente Vice-Presidente e Presidente Ascom-Conegliano).

Effettua una ricerca tra le news

EMERGENZA COMMERCIO A CONEGLIANO

EMERGENZA COMMERCIO A CONEGLIANO