Logo Confcommercio

->La città in attesa del sindaco

La città in attesa del sindaco

Pubblicato il: 30 Luglio 2021

La città in attesa del sindaco

A Conegliano si guarda al voto: dopo un difficile Commissariamento, in autunno di svolgeranno le elezioni amministrative e, “come per ogni tornata elettorale” - spiega il presidente Maurizio Gibin - “la nostra categoria si fa sentire. Abbiamo fatto “fronte comune” con Confartigianato ed abbiamo commissionato un’indagine, in questi giorni in fase di elaborazione, per comprendere i “desiderata” delle nostre imprese e trasformarle in un documento che presenteremo, subito dopo la pausa agostana, ai candidati sindaco. Non sarà una “lista della spesa” piena di lamentele ma una proposta costruttiva con cui collaboreremo con la prossima amministrazione, mettendo al centro i grandi temi della città, che sono anche i temi fondamentali per far lavorare le imprese.

Tra i punti che verranno posti ai candidati ci sono: la riconversione delle aree dismesse, le politiche attive per il rilancio del centro, la viabilità, le nuove opportunità turistiche e molto altro. Abbiamo tutte le intenzioni di influire sulle politiche pubbliche con proposte utili e costruttive, mantenendo la nostra distanza dai partiti ma la vicinanza totale alle esigenze delle nostre imprese. Si tratta di una corretta e forte attività di rappresentanza che Confcommercio avvia e promuove in tutti i Comuni di mandamento in cui si svolgono le elezioni. A Conegliano è stata coordinata dal responsabile di sede Gigino Longo.

Nell’autunno andranno al voto, oltre a Conegliano, anche Montebelluna e Villorba.

Effettua una ricerca tra le news

la città in attesa del sindaco

La città in attesa del sindaco