Logo Confcommercio

->DL RECOVERY: I NUOVI AIUTI AL TURISMO

DL RECOVERY: I NUOVI AIUTI AL TURISMO

Pubblicato il: 29 Ottobre 2021

DL RECOVERY: I NUOVI AIUTI AL TURISMO

Approvato in Consiglio dei Ministri il 27 ottobre un decreto legge, riservato al settore turistico-ricettivo, in attuazione del PNRR. Il decreto stanzia 2,4 milioni di euro, che con la leva finanziaria salgono a 6,9 milioni, per rilanciare il settore turismo, destinati a:

·         Riqualificazione ed efficientamento energetico degli edifici;

·         Digitalizzazione;

·         Manutenzione straordinaria e ristrutturazione.

Gli incentivi approvati prevedono un superbonus pari all’80% degli investimenti, in forma di credito d’imposta da utilizzare direttamente oppure cedibile a terzi, ed un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute, fino ad un massimo di 40mila euro, incrementabili in base a specifici fattori (spesa destinata anche a digitalizzazione e innovazione tecnologica, imprenditoria femminile e giovanile, imprese del Mezzogiorno).

Il superbonus è utilizzabile per i lavori avviati successivamente alla data di entrata in vigore del nuovo decreto legge.

I due incentivi sono cumulabili, fino a un massimo di 100mila euro, ma saranno erogati in base all’ordine cronologico di invio delle domande, che potranno essere presentate dal momento in cui il Ministero del Turismo ne darà avviso, da pubblicare, secondo l’art.1 del DL, entro 30 giorni dall’entrata in vigore del decreto.

Effettua una ricerca tra le news

DL RECOVERY: I NUOVI AIUTI AL TURISMO

DL RECOVERY: I NUOVI AIUTI AL TURISMO