Logo Confcommercio

Dove siamo->Il Territorio->Dichiarazione su insediamenti a Roncade e Casale

Dichiarazione su insediamenti a Roncade e Casale

Pubblicato il: 26 Gennaio 2021

Dichiarazione su insediamenti a Roncade e Casale

ASCOM-CONFCOMMERCIO: DICHIARAZIONE SULLE IPOTESI DI INSEDIAMENTO DEI COLOSSI

Capraro: chiediamo subito un tavolo di coordinamento tra Sindaci, categorie e sindacati. Siamo alla logica dell’assurdo: due poli nel raggio di 5 km.

 

Sulle due ipotesi progettuali per i colossi del digitale e della logistica previsti a Roncade e Casale sul Sile, Ascom-Confcommercio mantiene la propria ferma posizione: “Qualsiasi sia la forma e la dimensione dell’ipotesi progettuale, occorre partire dalla domanda iniziale: serve davvero? A chi giova? È un vera richiesta del territorio? Sono in grado di dimostrare che crea occupazione vera e non altro e diffuso precariato? È questa la sostenibilità che stiamo cercando?". 

Secondo il leader della Confcommercio trevigiana, Federico Capraro, che nei prossimi giorni parteciperà, coi propri fiduciari e delegati, ad un incontro coi Sindaci, sono queste le domande a cui occorre dare risposte certe.

“Contestiamo duramente”- afferma Capraro – “l’approccio che non parte dalla domanda reale ma solo dagli interessi del mercato e questa situazione è la prova evidente della logica dell’assurdo che la mancata pianificazione può creare: 2 poli, uno per la logistica e 1 per il digitale in soli 5 km la dice lunga sulla capacità di dialogo, di integrazione e pianificazione del nostro territorio. Chiediamo con forza- prosegue Capraro - che prevalga l’ottica sovracomunale e che sia istituito subito un tavolo di coordinamento tra Amministrazioni contermini, categorie e parti sociali. Per evitare altre speculazioni, consumi inutili di suolo, false attese economiche ed occupazionali, evitando di cambiare la geografia di un territorio già sottoposto ad un alto consumo”.

 

Effettua una ricerca tra le news

Dichiarazione su insediamenti a Roncade e Casale

Dichiarazione su insediamenti a Roncade e Casale