Logo Confcommercio

CHI SIAMO->Il Presidente->ESTEROMETRO E OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE

ESTEROMETRO E OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE

Pubblicato il: 30 Giugno 2022

ESTEROMETRO E OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE

ESTEROMETRO E OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE DAL 01 07 2022

- NUOVE MODALITA’ DI INVIO DEI DATI DELLE FATTURE ESTERE  -

 

Entrano in vigore le nuove regole per la trasmissione al SdI, delle fatture estere emesse/ricevute (la c.d. abolizione dell’ESTEROMETRO), previste a seguito della ridefinizione della disciplina ad opera della legge di Bilancio 2021 (legge n. 178/2020), già prorogate dal 01/01/2022 dal D.L. n. 146/2021.

 

Si ricorda che dal 1° luglio 2022:

·     con riferimento alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute, verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, gli operatori IVA residenti trasmettono i dati all'Agenzia delle Entrate secondo il formato previsto per la fatturazione elettronica e inviano i file allo SdI. Tale comunicazione è facoltativa per tutte le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche;

·    per le operazioni attive, effettuate nei confronti di soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, la trasmissione dei file è effettuata entro i termini di emissione delle fatture o dei documenti che ne certificano i corrispettivi;

·    per le operazioni passive, ricevute da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, la trasmissione dei file è effettuata entro il quindicesimo giorno del mese successivo a quello di ricevimento del documento comprovante l'operazione o di effettuazione dell'operazione.

 

Effettua una ricerca tra le news

ESTEROMETRO E OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE

ESTEROMETRO E OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE